venerdì 20 gennaio 2017

Riunione del 17 gennaio

In questo secondo appuntamento del mese di gennaio ci eravamo promessi di ritrovarci per testare un paio di soluzioni per ascoltare meglio le onde medie tramite piccoli apparati portatili.

La prima antenna, che abbiamo visto essere abbastanza comune e conosciuta, e anche posseduta, è il modello AN-200 del marchio Tecsun, venduta anche con altri nomi.


Si tratta, come si può vedere dalle immagini, di un circuito accordato LC fatto da una trentina di spire con  diametro di circa 23 cm collegate ad un condensatore variabile a lamelle; ruotando la manopolina alla base del loop si agisce sulla sintonia del circuito LC e si induce la RF raccolta verso l'antenna in ferrite delle radio portatili che vengono opportunamente inserite nel loop per raccogliere la maggior induzione possibile. Nella foto qui sopra, dentro l'antenna Tecsun AN-200 è inserito un ricevitore Tecsun PL-660.


Qui sopra invece, attaccata ad un ricevitore Tecsun PL-365, c'è un'antenna in ferrite di dimensioni assai maggiori di quella in dotazione all'apparato stesso; è un'ottima soluzione per una radio che è appositamente dotata di una presa di antenna di tipo Jack per le onde medie.


Ruotando opportunamente il loop AN-200 e posizionando l'antenna in ferrite di conseguenza, si è ottenuto un ulteriore incremento del segnale in onda media, garantendo l'ascolto di stazioni lontane come Jil FM dall'Algeria (531 kHz) al piano terra di un antico fabbricato con muri molto spessi.


Ma con un po' di fantasia e manualità si possono realizzare in casa dei sistemi di antenna come quello qui sopra; anche questa è un'antenna loop, dove una serie di spire si chiudono su un condensatore a lamelle formando un circuito LC sintonizzabile. Il segnale, catturato e sintonizzato, viene indotto verso la piccola antenna in ferrite entrocontenuta del ricevitore in fotografia (Tecsun PL-365).


Qui sopra una veduta di insieme dei "giochi" con cui ci siamo un po' divertiti provando e sperimentando. L'antenna Tecsun AN-200 ha anche una presa di uscita di tipo jack, ed effettivamente si è riusciti a portare un buon segnale al ricevitore PL-365, alle volte migliore di quello captato della super-ferrite. Non ci rimane che preparare un adattatore da SMA a jack e vedere se la super-ferrite e la AN-200 possono vantaggiosamente funzionare anche su scanner dotati di antennino di gomma.

Sitografia:
- http://swling.com/blog/2016/01/a-high-gain-ferrite-bar-antenna-for-the-pl-360pl-365-and-countycomm-gp5-series/
- http://www.brunero.it/ik1qld/pdf/Tecsun%20PL-365_Brunero.pdf
- http://www.brunero.it/ik1qld/pdf/Tecsun_PL-660.pdf
- http://www.brunero.it/loop/index10.html

P.S. le foto sono di Beppe IZ1ESH, sempre prezioso collaboratore!

Nessun commento:

Posta un commento